COMUNICAZIONE AI SOCI: DISPOSIZIONI

Premesso che sono in corso interlocuzioni dirette tra UISP e Dipartimento per

 

lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, e che di conseguenza il

 

Protocollo Anticovid Uisp sarà opportunamente aggiornato a seguito dei

 

necessari chiarimenti, e che come tutti i Decreti Legge il DL 105/2021 stesso

 

potrebbe subire delle modifiche attraverso la Legge di conversione, si

 

evidenziano di seguito le principali novità d’interesse introdotte.

 

 

LE CERTIFICAZIONI VERDI COVID-19

 

A partire dal 6 agosto lo svolgimento di alcune attività – di interesse anche per il

 

mondo associativo – è consentito in zona bianca a condizione che l’interessato sia

 

munito di una delle certificazioni verdi COVID-19 rilasciata a seguito di:

 

inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi) o

 

guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi) oppure

 

effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus

 

Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).
 

 

CON RIFERIMENTO A QUALI SERVIZI È NECESSARIA LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19?

 

Dal 6 agosto è necessario presentare la certificazione verde COVID–19 per accedere ai

 

seguenti servizi e attività, tra cui:

 

ristorazione svolta da qualsiasi esercizio, ivi inclusa la ristorazione svolta dai

 

circoli e quindi anche per attività non aperte al pubblico, se il consumo avviene “al tavolo, al chiuso”;

 

musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;

 

piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche

 

all'interno di strutture   ricettive, di cui all'articolo 6, limitatamente alle attività al chiuso;

 

centri culturali, centri sociali e ricreativi, di cui all'articolo 8-bis, comma 1,

 

limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per

 

l'infanzia, compresi i centri estivi;

 

spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive;

 

sagre e fiere, convegni e congressi di cui all'articolo 7;

 

centri termali, parchi tematici e di divertimento.

 

Questa prescrizione si configura anche nelle zone gialla, arancione e rossa, laddove i

 

servizi e le attività di cui sopra siano consentiti e alle condizioni previste per le

 

singole zone.

 

CHI PUÒ NON PRESENTARE IL CERTIFICATO?
Sono esonerati:

 

i soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale ossia i bambini di età inferiore ai 12 anni

 

di età che possono quindi entrare ovunque senza pass, anche perché per loro non è disponibile

 

ancora il vaccino e i soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata

 

secondo i criteridefiniti con circolare del Ministero della salute.

Per informazioni specifiche sulle certificazioni verdi e, in particolare, sul come ottenerle, è

 

a disposizione il sito www.dgc.gov.it.

Modulistica per i soci di AccademiaDanzaFitness

Download
AUTODICHIARAZIONE PER ACCESSO LOCALI
Dichiarazione Covid.jpg
Formato JPG 1.8 MB


Convocazione assemblea ordinaria